la-dieta-detox.jpg

esperti-detox-babasucco.jpg

Con il termine “detox”, ormai diffuso in tantissimi ambiti, si intende in generale l’eliminazione delle cosiddette tossine, un processo che coinvolge anche il nostro organismo.

In ogni momento diversi organi del nostro corpo, soprattutto fegato, reni e intestino, sono coinvolti in un processo di “depurazione” ed eliminazione delle tossine, prodotti di scarto che si formano naturalmente nell’organismo. Affinché il nostro “sistema detox” funzioni bene la corretta alimentazione e l’idratazione sono fondamentali.

La migliore “dieta detossificante” è una dieta varia ed equilibrata, secondo i principi della Dieta Mediterranea e quindi ricca di alimenti vegetali: frutta, verdura, frutta secca, cereali integrali, legumi e olio extravergine di oliva. Frutta e verdura sono proprio alla base di questo modello alimentare: non solo apportano acqua, fibre, minerali, vitamine e sostanze dalle proprietà benefiche ma hanno un ruolo importante nel mantenimento di un buono stato di salute. Per questo motivo, per fare il giusto “pieno” di nutrienti e composti benefici, il loro consumo dovrebbe essere di “5 porzioni al giorno di colori diversi”:

  • viola, come mirtilli, susine, uva nera, melanzane, radicchio;
  • bianco, come mele, pere, cavolfiore, cipolla, finocchio, porri e sedano;
  • verde, come bieta, broccoli, cavoli, cetrioli, prezzemolo, spinaci, zucchine e kiwi;
  • rosso, come barbabietole, peperoni, pomodori, rape, anguria, ciliegie e fragole;
  • giallo, come ananas, arance, limoni/lime, mandarini, melone, papaya, pompelmi, pesche, carote, peperoni e zucca.

Inoltre, in generale per una “vera depurazione” è meglio preferire le cotture leggere, impreziosite da un filo di olio di oliva, a quelle più pesanti e a fritture. Da non dimenticare il ruolo fondamentale dell’acqua: senza un’adeguata idratazione gli organi non possono funzionare correttamente e non possono svolgere la loro fondamentale funzione “detox” di eliminazione delle tossine. È importante bere sempre almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno aiutandosi anche tramite la preparazione di tè e tisane non zuccherate e di acque aromatizzate (da limitare il consumo di alcolici e di bevande zuccherate). Sono importantissimi anche alimenti come la frutta e verdura che, contenendo in alcuni casi anche oltre l’85% di acqua, possono contribuire al suo apporto quotidiano.

Usiamo cookies per migliorare la tua esperienza online sul nostro sito, beneficiare di alcune opportunità (come salvare la tua “shopping basket” online),

fornire funzionalità di social media (Facebook, Instagram ecc.), personalizzare i contenuti e gli annunci che vedi in base ai tuoi interessi (sul nostro sito e su quello dei partners).

I cookies possono, inoltre, aiutarci a comprendere le modalità di utilizzo del nostro sito. Clicca qui | Accetta